Tre ricette per i panettoni artigianali

Anche voi potete gustare il sapore unico dei panettoni artigianali

La preparazione dei panettoni artigianali si affida sempre più alla fantasia ed alle capacità dell’artigiano pasticciere che decide quale ingredienti e decorazioni utilizzare, per produrre un dolce ancora più gustoso. Scopriamo 3 ricette per panettoni artigianali in grado di soddisfare i gusti di tutti.

Panettoni artigianali: scopriamo nuove ricette

Preparare panettoni artigianali in grado di soddisfare i gusti di tutti, richiede un’esperienza culinaria maturata per molti anni nel mondo della preparazione di prodotti di forno dolciari, per capire quali siano gli ingredienti più apprezzati dai nostri clienti, al fine di incorporarli nelle nostre ricette.

Anche nel caso in cui non fossimo pasticceri provetti, possiamo comunque provare a sorprendere i nostri amici e familiari mettendo in pratica tre ricette per la preparazione di panettoni artigianali del tutto semplici e abbordabili, come possiamo scoprire di seguito.

Tre ricette speciali per panettoni artigianali: panettone al miele

Scopriamo innanzitutto una ricetta che pone al centro il sapore del miele e la consistenza del burro nei panettoni artigianali, che influisce sull’impasto come pochi altri ingredienti, ed è in grado di contribuire anche all’esaltazione dei sapori di eventuali decorazioni aromatiche come i canditi. Sciogliamo il burro a bagnomaria, mescolandolo, mentre è ancora caldo, a scorze d’arancia o di limone, ponendo poi il composto in una tazza e lasciandolo raffreddare in attesa di essere utilizzato.

Nello stesso tempo, possiamo provvedere alla preparazione della  pasta aromatica, che possiamo rendere particolarmente melliflua preparandola con vaniglia e miele all’arancia, per panettoni artigianali dal retrogusto sorprendente e che stimolano il consumatore a mangiarne sempre più. Lavoriamo poi l’impasto, alla cui preparazione abbiamo provveduto in precedenza, facendolo crescere con l’adeguata dose di lievito: potremo accorgerci se stiamo facendo un buon lavoro se il composto, lievitando, profumerà di pasta di pane, senza note particolarmente acide dovute ad una fermentazione inadeguata o eccessiva.

Attendiamo quindi la lievitazione per circa sei ore, e, dopo la cottura in forno, gustiamo il nostro panettone artigianale al miele, che può naturalmente essere guarnito con ulteriori ingredienti consoni all’impasto.

Tre ricette speciali per panettoni artigianali: panettone al lievito di birra

Per preparare un gustoso panettone al lievito di birra, del tutto naturale e della stessa consistenza dei panettoni artigianali, ricordiamoci di tenere a portata di mano, per 1 kg standard di dolce, circa 12 grammi di lievito, preparando l’impasto con farina, 2 tuorli d’uovo, acqua, burro e zucchero. Uniamo lievito e farina fino ad ottenere un composto omogeneo, che ci permetterà di proseguire la preparazione del nostro panettone. Una volta che la farina sarà completamente assorbita, potremo aggiungere i tuorli, ed infine lo zucchero ed il burro, ultimo componente aggiunto, per ottenere un composto da lasciar riposare in un luogo protetto da spifferi d’aria ed eccessiva umidità.

Disporre l’impasto così lievitato all’interno dell’apposito stampo per panettoni artigianali che ci permetterà di portare il dolce alla fase di cottura, dopo aver eventualmente aggiunto frutta secca o canditi, durante la quale assumerà ancora più consistenza fino a diventare digeribile e soffice.

Tre ricette speciali per panettoni artigianali: panettone alla crema

Consideriamo infine una delle ricette per panettoni artigianali sicuramente più ambite dai più piccoli così come dagli adulti particolarmente golosi: il panettone alla crema. La scelta ricade quasi sempre su una crema pasticcera classica, dal gusto delicato e avvolgente, capace di accontentare tutti.

La crema pasticcera è prodotta con zucchero bianco, uova, farina e latte: mescoliamo i tuorli e lo zucchero in una ciotola, setacciamo poi la farina sopra il composto unendo il latte; infine mescoliamo il tutto con una frusta per cucina.

Riscaldando e filtrando la crema in un pentolino, a fuoco lento, possiamo ottenere un gustoso ingrediente con cui guarnire il nostro panettone.

Possiamo ovviamente utilizzare anche ricette di creme personalizzate, per sbizzarrirci e aumentare il gusto personale o dei nostri ospiti in attesa del dessert.

Riccorenza speciale in arrivo?
Ordinaci subito un dolce tradizionale e artigianale
Chiama 3478592225